Cosa facciamo

Food Right Now è una campagna europea di sensibilizzazione ed educazione sul tema della lotta alla fame e alla povertà nel Sud del mondo e sulla promozione del diritto a un cibo adeguato per tutti.

La campagna ha l’obiettivo di avvicinare la cittadinanza alle molteplici sfaccettature del tema “fame” e diritto al cibo, sottolineando in particolare le sue connessioni con i temi legati a:

Processo allo sviluppo insostenibile

I Processi allo Sviluppo Insostenibile vedono coinvolte 40 classi (circa 800 studenti) delle scuole superiori di Milano, Bergamo, Brescia nel periodo Gennaio – Maggio 2013.
I Processi sono un format educativo e un metodo di analisi critica attraverso il quale, con ricerche, indagini e interviste, lo studente analizza e approfondisce un problema/tema nelle sue caratteristiche strutturali.
Il Processo si articola in un dibattimento all’americana: accusa e difesa schierati su posizioni opposte cercano di convincere il Presidente del Tribunale e la Giuria Popolare sulla colpevolezza o innocenza dell’imputato.

Gli studenti sono chiamati a diventare protagonisti della loro ricerca-azione in modo da costruire tesi e capi di accusa e di difesa per l’imputato scelto e sensibilizzare gli altri compagni di classe e di scuola sulle tematiche affrontate.

Tramite il proprio coinvolgimento diretto, gli studenti imparano che la difesa dell’ambiente e la tutela dell’uomo (e del suo sviluppo) sono fortemente interdipendenti poiché l’uomo fa parte dell’ecosistema.

Global Issues Network Academy

Dal 7 al 9 Maggio 2013, 24 giovani europei tra i 15 e i 19 anni si incontreranno a Berlino per approfondire le implicazioni dello sviluppo sostenibile e del diritto al cibo attraverso lavori di gruppo, dibattiti, giochi, video e musica.

Tra gli studenti delle classi che partecipano ai Processi, Cesvi selezionerà 7 giovani che, insieme agli altri partecipanti europei coinvolti nella campagna, approfondiranno ulteriormente le tematiche legate al diritto al cibo e allo sviluppo.

All’interno della cornice concettuale fornita dall’Academy, i giovani partecipanti definiranno i principi imprescindibili di uno sviluppo umano sostenibile e allo stesso tempo rafforzeranno il proprio protagonismo all’interno della campagna Food Right Now, diventandone ambasciatori all’interno della propria comunità d’appartenenza.

Food Right Now Video Competition

Il 22 aprile 2013 Cesvi lancerà una Video Competition rivolta a studenti e giovani (17/25 anni) di tutta Italia. Attraverso i propri video, i partecipanti potranno promuovere il diritto al cibo per tutti, proporre soluzioni per l’affermazione dei diritti delle comunità locali, denunciare comportamenti scorretti e promuovere stili di vita sani e sostenibili in Italia e nel mondo.

I video saranno caricati sul canale Cesvi di Youtube e la votazione sarà aperta al pubblico.

Per i primi 3 classificati sono previsti i seguenti premi:

1° posto: viaggio in uno dei Paesi del Sud del mondo dove Cesvi opera nel settore sicurezza alimentare e sviluppo rurale sostenibile (insieme ad altri coetanei europei coinvolti nella campagna) – Marzo/Aprile 2014

2° – 3° posto: partecipazione al One World Film Festival a Praga, evento internazionale di video e film sui diritti umani (insieme ad altri coetanei europei coinvolti nella campagna) – Marzo 2014

Multimedia exhibition

Durante il viaggio in uno dei Paesi del Sud del mondo dove Cesvi e Alliance2015 opera nel settoresicurezzaalimentare e sviluppo rurale sostenibile, il gruppo di giovani europei vincitori della video competition sarà accompagnato da un fotografo e un video maker. I ragazzi saranno guidati nellarealizzazione di foto e video che raccontino – attraverso interviste, storie e progetti concreti – illavoro di Cesvi e Alliance2015 nell’ambito della sicurezza alimentare, della nutrizione e dello sviluppo rurale sostenibile.

I materiali prodotti saranno parte di una mostra multimediale che verrà inaugurata a Maggio 2015 nell’ambito dell’Esposizione Universale di Milano (Expo 2015).

Clicca qui per conoscere le altre attività Cesvi in Italia!